info@cuoridinchiostro.it

Gli Animali Fantastici: dove trovarli – J.K. Rowling

Gli Animali Fantastici: dove trovarli – J.K. Rowling

Gli Animali Fantastici: dove trovarli

Eccoci con un altro appuntamento con la magia di Harry Potter. J.K. Rowling con Gli animali fantastici: dove trovarli, usa lo stesso espediente delle Fiabe di Beda il Bardo, cioè l’utilizzo di uno scrittore immaginario, un magizoologo di nome Newt Scamander.

Pubblicato nel 2001, lo stesso anno di pubblicazione de Il Quidditch attraverso i secoli, conquista i cuori di tutti i “potterhead” e se non sai che potterhead significa essere totalmente votati alla causa Harry Potter, forse sei un Babbano! 🙂

Come Il Quidditch attraverso i secoli e Le Fiabe di Beda e il Bardo (ne abbiamo parlato qui) tutti i proventi delle vendite vanno in beneficienza.

Animali Fantastici: cosa trovate

Questo libro è molto più che un’enciclopedia delle creature magiche, al suo interno potrete trovare una prefazione scritta da Newt Scamander (o Albus Silente se lo avete acquistato tempo fa) e  un’introduzione che spiega gli Animali Fantastici ai Babbani, la classificazione del Ministero della Magia spiegata e utilizzata per ogni creatura e la sezione “Animali Fantastici dalla A alla Z”. Ciò che però lo rende divertente e Fantastico sono i commenti, inseriti come se fossero stati scritti a penna e il libro appartenesse proprio a Harry Potter. Potrete leggere note come “Ma Hagrid ha letto questo libro?” e non potrete fare a meno di sorridere ripensando alle avventure passate.

Questo libro, inoltre, è indispensabile per poter frequentare Hogwarts, in effetti è nella lista dei manuali da comprare per frequentare Cura delle Creature Magiche e poi non si sa mai che in vacanza in Cornovaglia incontriate un Pixie e non sappiate cosa fare (Gilderoy Allock vi ricorda qualcosa?!).

Obbligatorio da avere nella propria biblioteca, per sapere nuove curiosità e informazioni, ma anche per tornare in un mondo familiare e in più, se volete sapere un gossip direttamente dal mondo magico,  pensate che il nipote di Newt Scamander, Rolf Scamander si sposerà con Luna (“Lunatica”) Lovegood!

Le edizioni e le differenze

Anche in questo caso le edizioni di Animali Fantastici: dove trovarli sono molteplici, tutte edite dalla Salani.  

Tre sono le vecchie edizioni (2001, 2010, 2015) ormai fuori catalogo. Infatti, è possibile solo acquistarli usati a prezzi esorbitanti (qui potete vederne un esempio).

Ecco invece la nuova edizione, edita nel 2017, la trovate qui:

Gli Animali Fantastici: dove trovarli

Le differenze rispetto alle vecchie edizioni riguardano la prima pagina, che sulle vecchie edizioni presentava una nota a penna di Harry, Hermione e Ron. Sulla nuova edizione non è più presente, come anticipato, la prefazione redatta da Silente, ma abbiamo quella di Newt Scamander. Su questa edizione però si trovano 6 nuove creature magiche.

Infine, immancabile edizione illustrata, uscita a fine 2018,con le illustrazioni di Olivia Gill Lomenech (che potete trovare qui):

Gli Animali Fantastici: dove trovarli

La trasposizione cinematografica

Il libro è stato ispiratore di una serie che sarà composta da 5 film, primo tra tutti Animali fantastici e dove trovarli del 2016.

J.K. Rowling stessa è la sceneggiatrice e la produttrice, insieme ad altri due nomi che non ci sono nuovi: David Heyman, produttore anche di tutti gli 8 film della saga di Harry Potter e il chiacchieratissimo regista David Yates, che ha diretto gli ultimi 4 film della saga potteriana.

Il film è ambientato alla fine degli anni ‘20 e segue Newt Scamander, interpretato da un egregio Eddie Redmayne, nelle sue avventure per il mondo, mentre cerca creature magiche per studiarle e nel tempo libero occuparsi di salvare il mondo dall’oscuro mago Grindelwald.

Se lo avete visto e vi è piaciuto, da Gennaio 2017 è disponibile in formato libro lo screenplay (qui potete acquistarlo):

Gli Animali Fantastici: dove trovarli

E voi sentite la nostalgia di Draghi, Basilischi o Acromantule?

Buona lettura!

Se ti è piaciuto questo articolo, condividi:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *