info@cuoridinchiostro.it

Tredici – Jay Asher

Tredici – Jay Asher

Tredici - Jay Asher

Oggi venerdì 23 agosto è, per alcuni di voi, un gran giorno: Netflix rilascia la terza stagione della serie 13 reasons why. E questo cosa c’entra con Cuori d’inchiostro, vi chiederete voi? Beh, c’entra, dato che la prima serie è strettamente basata sul romanzo Tredici, di Jay Asher.

Se mi stai ascoltando sei arrivato troppo tardi.

Hannah Baker

Chi è Jay Asher?

Jay Asher vive attualmente in California. Prima di pubblicare il suo romanzo d’esordio, Asher ha lavorato in bibliteca ed in ogni tipo di libreria, indipendenti e di catena. Tredici (titolo originale: 13 reasons why) è il suo romanzo d’esordio di cui parlavamo poc’anzi. Pubblicato nel 2007, Tredici non ha mai smesso di essere venduto, letto ed apprezzato. Grazie alla omonima serie di Netflix, è tornato alla ribalta. Ovviamente, soltanto la prima stagione della serie è basata sul romanzo Tredici, di Jay Asher (potete trovarla qui. Buona visione!). Ed indovinate un po’ quante puntate ha tale stagione?

Tredici, di Jay Asher: l’inizio

Il tutto inizia quando Clay Jensen trova, di fronte la porta di casa sua, una scatola contenente 7 audiocassette. Chi è che le usa ancora? E dove può trovare, Clay, un mangianastri, ancor meglio se portatile? Una volta trovata una risposta all’ultimo quesito, Clay inizia ad ascoltare… per rimanere sorpreso di ascoltare la voce di Hannah. Hannah Baker, la ragazza di cui si era innamorato in prima liceo, la ragazza suicidatasi un paio di settimane prima. Perché le audiocassette sono arrivate a lui? Perché proprio ora? Chi gliele ha consegnate?

Ciao a tutti. Spero per voi che siate pronti, perché sto per raccontarvi la storia della mia vita. O meglio, come mai è finita. E se state ascoltando queste cassette è perché voi siete una delle ragioni. Non vi dirò quale nastro vi chiamerà in causa. Ma non preoccupatevi, se avete ricevuto questo bel pacco regalo, prima o poi il vostro nome salterà fuori. Ve lo prometto.

Hannah Baker

Una decisione importante

Clay ha di fronte una decisione importante da prendere: ascoltare le audiocassette, o far sì che i segreti di Hannah vengano sepolti con lei? Riuscirà a vivere senza sapere per quale motivo Hannah lo ritiene in parte resposabile della sua morte?

Il romanzo ha una breve durata temporale: il tempo materiale di ascoltare le audiocassette. 7 audiocassette, 13 lati registrati (l’ultima audiocassetta è stata registrata solo da un lato), 13 storie che si intrecciano tra loro, 13 motivi che hanno spinto Hannah a togliersi la vita. La vita dei destinatari dei messaggi non sarà più la stessa.

Il romanzo d’esordio di Jay Asher, sebbene possa essere una lettura per adolescenti, ragazzi delle medie e liceali, risulta essere un pugno allo stomaco anche agli adulti. Soprattutto a causa del tredicesimo motivo, ultimo cronologicamento, che spinge Hannah a togliersi la vita. Perché Hannah ha cercato aiuto, e nessuno ha saputo ascoltarla. Non è stata presa sul serio, né capita. E i responsabili di questo non sono stati solo i suoi coetanei, ma anche gli adulti che le erano vicini.

Se questo articolo vi ha incuriosito, potrete trovare Tredici, di Jay Asher, qui. Potrete trovarlo anche in lingua originale, qui. Avete già visto la serie? No? Potrete trovarla in cofanetto DVD, qui. Jay Asher ha anche pubblicato un secondo romanzo: L’istante perfetto (titolo originale: What Light). Potete trovarlo qui in lingua italiana, e qui in lingua originale. Ricordate che Amazon offre le spedizioni gratuite se effettuate un ordine di libri d’importo complessivo superiore a 25 euro.

Buona lettura!


Se ti è piaciuto questo articolo, condividi:

 

2 risposte

  1. Veronica ha detto:

    Non sapevo la serie fosse basata su un libro!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *