info@cuoridinchiostro.it

I Simpson e la Filosofia – William Irwin

I Simpson e la Filosofia – William Irwin

I Simpson e la Filosofia

Chi non ha mai visto almeno una puntata de I Simpson? Il cartone animato irriverente, il primo nel suo genere, dedicato ad un pubblico adulto? Ognuno di noi ne ha almeno vista una puntata. A quanti di voi è venuto però in mente di pensare che ogni personaggio possa rappresentare degli ideali o delle virtù decantate dai folosofi antichi o moderni? La domanda cardine è: esiste un legame tra I Simpson e la Filosofia? William Irwin risponde a questa domanda con questa raccolta di diciotto saggi, che è uno dei primi volumi di “filosofia pop” pubblicati in Italia.

I Simpson e la Filosofia sono due mondi totalmente distinti?

William Irwin risponde a questa domanda suddividendola in sottodomande. In ogni saggio, scritto da colleghi di Irwin, gli autori propongono una lettura originale dei personaggi, del linguaggio e della scorrettezza politica della serie animata ideata da Matt Groening. Le armi della dialettica vengono dunque applicate alla cultura popolare. Fondendo il rigore tipico della filosofia all’ironia innata ne I Simpson, oggetto di indagine decisamente insolito, si arriva a riflessioni e conclusioni tutt’altro che evidenti.

Per capire a fondo l’epopea de I Simpson, sostengono gli autori William Irwin, Mark T. Conard e Aeon J. Skoble, lasciamo da parte sociologi o critici televisivi! È più utile, infatti, rivolgersi a Immanuel Kant, Karl Marx, Aristotele e Roland Barthes. È così che si arriva a riflettere sul fatto che Bart Simpson rappresenti la perfetta incarnazione dell’ideale nichilista di Friedrich Nietzsche. O che il comportamento di Marge sia la realizzazione concreta della classificazione aristotelica delle virtù. Cosa dire inoltre della mentalità di Springfield? Può essa essere frutto di un approccio decostruzionista al reale?

I Simpson e la Filosofia di William Irwin: a chi è destinato?

Il risultato di tutto ciò è I Simpson e la Filosofia, di William Irwin: un libro decisamente da leggere, sia se siete interessati a questioni filosofiche, sia se siete fan della famiglia Simpson e di Springfield, che continuano, dopo 30 anni, a far divertire milioni di spettatori. Cartoni quali The Family Guy, BoJack Horseman ed altri devono la loro esistenza al genio di Matt Groening che, con i suoi I Simpson, ha dato vita ad un genere unico.

Altro saggio, dunque, presentato qui su Cuori d’inchiostro, edito da ISBN Edizioni, I Simpson e la Filosofia di William Irwin può essere acquistato qui (in lingua italiana ovviamente). Il primo saggio presente su Cuori d’inchiostro è invece Il Libro della Vagina, saggio divulgativo medico, il cui tema è l’universo medico femminile. Se sei interessato a letture di saggi, possiamo consigliarti Quando il gioco si fa duro, di Nadia Toffa. Se sei alla ricerca di letture filosofiche, invece, potrai trovare di tuo interesse il libro del mese di settembre, Lettera sulla felicità (a Meneceo) di Epicuro.

Fateci sapere cosa ne pensate! Buona lettura!


Se ti è piaciuto questo articolo, condividi:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *