info@cuoridinchiostro.it

Amore – Inoue Yasushi

Amore – Inoue Yasushi

Amore - Inoue Yasushi

Amore di Inoue Yasushi è un libro di racconti. Se siete frequentatori di Cuori d’inchiostro, il nome dell’autore vi suonerà familiare. Abbiamo parlato di lui con il romanzo Il fucile da caccia, che trovate su questa pagina.

Amore di Inoue Yasushi: tre racconti

Il libro è abbastanza breve ed è composto da tre racconti. Non dovete pensare però a tre racconti di amore romantico, anzi, il tema dell’amore in tutti e tre i racconti è connesso alla morte, seppur in tre modi decisamente diversi. Eros e Thánatos si intrecciano continuamente in tutte le storie. D’altronde, c’è qualcosa di vitale ma anche di mortifero in ogni amore. Lo cantava bene il poeta per eccellenza, Giacomo Leopardi – e certamente meglio di noi – in una sua poesia, forse poco conosciuta, Amore e Morte:

Quando novellamente
nasce nel cor profondo
un amoroso affetto,
languido e stanco insiem con esso in petto
un desiderio di morir si sente:
come, non so: ma tale
d’amor vero e possente è il primo effetto.

Seconda stanza, primi sette versi – Amore e Morte – Giacomo Leopardi

In questi versi Leopardi descrive il farsi strada del desiderio di morire quando l’amore si insinua nella pelle e nel cuore. Non a caso, nell’intera poesia, Leopardi definisce Amore e Morte come due fanciulli che passeggiano sopra la vita degli uomini. E’ questa l’atmosfera che respirerete in Amore di Inoue Yasushi.

Riceverete molti pugni nello stomaco e rimarrete con un sapore agrodolce nel leggere. Sarete presi sia dalla tenerezza, sia dall’amarezza e spesso contemporaneamente. Metaforicamente, una parte di voi morirà al termine di ogni racconto perchè l’autore riesce a toccare delle corde molto sottili e profonde dell’animo.

Il primo racconto è come un pugnale che affonda piano, è intriso di ricordi, gioventù, rimpianti, tenerezza, compromessi e lettere. Il secondo racconto, invece, risuonerà come uno sparo. Sentirete freddo, preoccupazione, un velo di tristezza, invidia e struggimento. L’ultimo è come affogare, sarete in balia delle onde come i due protagonisti. Saranno in grado di stare a galla?

Amore e Il Fucile da caccia: un confronto

In entrambi i libri troviamo il numero 3 come legame, In Amore l’autore scrive tre racconti, mentre all’interno de Il Fucile da caccia troviamo tre lettere, che solo se lette tutte aprono un vortice di cedevolezza e disperazione. In Amore, tre è anche il numero degli amanti nelle storie, non sempre rappresentate da persone: nell’ultima storia l’amante che corteggiano i due protagonisti è proprio la morte.

Altro punto in comune dei romanzi è sicuramente l’atmosfera, non solo per quanto riguarda, come sopra descritto, le sensazioni che affiorano, ma perchè entrambi i libri sono capaci di trasportarci in oriente. Inoue Yasushi riesce con delicatezza a dipingere i paesaggi, ma anche a farci visualizzare oggetti quotidiani che trasportano in un’altra dimensione spaziale.

Ho ancora negli occhi la bellezza delle foglie rosse degli aceri sul monte Tenno a Yamazaki, bagnato dalle piogge di tardo autunno. Cosa può conferire a un paesaggio una tale magia? Aspettavamo, al riparo del vecchio portale chiuso della famosa casa da tè Myokian, davanti alla stazione, che smettesse di piovere […].

Fucile da caccia – Inoue Yasushi

Ecco uno scorcio di quel che potrete vedere leggendo Il Fucile da caccia. In Amore troverete citati molti luoghi suggestivi. Primo tra tutti il giardino di rocce del Ryoanji, sfondo e protagonista insieme del primo racconto, Hakone, meta ambita e per certi versi fatale nel secondo racconto e la distesa d’acqua che circonda il Giappone, così descritta nel terzo racconto:

[…] il mare che si spalanca davanti agli occhi è una distesa di puro inchiostro blu, e sotto i forti raggi del sole tutta la sua superficie scintilla come fosse cosparsa di scaglie dorate.

La morte, l’amore, le onde – Amore – Inoue Yasushi

I luoghi non sono sfondi inanimati, ma anzi hanno una loro energia e potenza e diventano protagonisti viventi delle vicende narrate. Oltre ai luoghi, vi imbatterete anche in numerosi termini giapponesi, lasciati intradotti, secondo noi sensatamente. Alla fine dei racconti, infatti, troverete un piccolo glossario a vostra disposizione. La scelta compiuta contribuisce al mantenimento dell’atmosfera e così potrete scoprire i ryokan, i geta o lo yukata.

Amore di Inoue Yasushi e affini: letture consigliate da Cuori d’inchiostro

Oltre a il Fucile da caccia dello stesso autore, il cui articolo potete trovare su questa pagina, vi consigliamo anche Il piccolo libro dell’Ikigai di Ken Mogi se siete amanti del Giappone e della filosofia di pensiero di questo popolo antico. E’ stato il Libro del mese di febbraio e ne abbiamo parlato qui.

Se invece avete voglia di racconti e storie brevi, su Cuori d’inchiostro potrete controllare da questa pagina la categoria Racconti. Vi citiamo tra i tanti di cui abbiamo scritto, La favola di Eros e Psiche di Apuleio, che ci sembra particolarmente affine all’argomento trattato. Trovate su questa pagina il nostro articolo.

Se invece volete occuparvi dell’amore in tutte le sue sfacettature, vi consigliamo di visitare le categorie dedicate alle Storie d’amore e all’Eros, per i più audaci. Tra le storie d’amore di cui abbiamo parlato vi consigliamo la serie di Fashion Love, di Sara J. Del Consile. Sono tre libri che parlano d’amore in modo completamente diverso, ma non meno bello. Il primo è Fashion Love 1: anche le commesse sognano, di cui abbiamo parlato in questo articolo. Troverete anche la recensione del secondo e del terzo. Se siete curiosi potete leggere anche l’intervista fatta all’autrice, nella sezione Incontri con l’autore, su questa pagina.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividi:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *