info@cuoridinchiostro.it

La briscola in cinque – Marco Malvaldi

La briscola in cinque – Marco Malvaldi

La briscola in cinque - Marco Malvaldi

La briscola in cinque: romanzo d’esordio del 2007 di Marco Malvaldi, scrittore pisano di 45 anni.

Si presenta come un romanzo giallo dalla trama classica, infatti nel piccolo paese di Pineta viene compiuto un omicidio, una ragazza viene trovata morta fuori dalla discoteca. Sin dalle prime pagine, però, si capisce subito che i contenuti saranno diversi da quelli a cui siamo abituati.  

L’ingrediente fondamentale del romanzo è l’umorismo, spesso espresso attraverso il dialetto pisano, che accompagna la vicenda e dà un tocco di familiarità e risate.

In questo romanzo a fare la differenza sono i protagonisti, Massimo, un giovane barista svogliato, un po’ sopra le righe e i clienti, altrettanto sopra le righe: un simpatico gruppo di arzilli anziani che frequenta il BarLume, location principale di ogni intreccio e spazio di battute e insulti bonari tra i protagonisti.

La sensazione nel leggerlo è quella di un giallo capovolto, in alcuni punti il mistero sembra quasi fare da sfondo agli scambi irriverenti tra il barista che non vuole servire e gli anziani che non vogliono ordinare e passano il tempo a giocare a carte e fare i pettegoli, discutendo del delitto tra un caffè e una partita.

Primo di una lunga serie di romanzi, che ha preso il nome de “I romanzi del  BarLume”,  consigliato per chi ha voglia di leggere un giallo dai toni leggeri, ma non privo di colpi di scena. La lettura è molto scorrevole e riesce a suscitare curiosità e attenzione.

Nel 2012 è stata prodotta anche una serie tv, chiamata “I delitti del BarLume”, andata in onda su Sky Cinema dall’anno successivo che ha all’attivo 6 stagioni composte da 2 episodi ciascuno. Ancora non ci sono dichiarazioni ufficiali rispetto alla settima.

Se avete voglia di leggere La briscola in cinque di Marco Malvaldi, trovate il libro qui.

Buona lettura!

Se ti è piaciuto questo articolo, condividi:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *