info@cuoridinchiostro.it

Categoria: Storie vere

In Il raccatta firme, Domenico Borsellino fornisce un ritratto delle varie categorie di persone, suddivise in base a come si approcciano a chi, come l'autore, si trova dall'altra parte del banchetto.

Il raccatta firme – Domenico Borsellino

Oggi parliamo di un libriccino spensierato, seppur provvisto di un velo di amarezza, che fornisce uno spaccato della natura umana. Come ci approcciamo ai vari banchetti che troviamo nei vari mercati (rionali o stagionali) o mercatini, o agli ingressi dei centri commerciali? In Il raccatta firme, Domenico Borsellino fornisce un ritratto delle varie categorie di persone, suddivise in base a come si approcciano a chi, come l’autore, si trova dall’altra parte del banchetto.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividi:
Conversazione con J. K. Rowling - Lindsey Fraser

Conversazione con J. K. Rowling – Lindsey Fraser

Non è la prima volta che parliamo su Cuori d’inchiostro del mondo di Harry Potter. Questa volta ne approfittiamo per parlare dell’autrice grazie a Conversazione con J. K .Rowling di Lindsey Fraser. Chi è Lindsey Fraser? Lindsey Fraser, insieme a Kathryn Ross, è stata direttrice dell’organizzazione Scottish Book Trust, che si occupa di promuovere la…
Leggi tutto

Se ti è piaciuto questo articolo, condividi:
Andate tutti affanculo - The Zen Circus

Andate tutti affanculo – The Zen Circus

Per la prima volta, parleremo qui su Cuori d’inchistro di una “anti-biografia”. Andate tutti affanculo, firmato The Zen Circus, è infatti un intreccio tra realtà e finzione. Il risultato che si ottiene potrebbe tranquillamente essere un testo esteso delle loro canzoni: pieno di vita, di energia, ma anche di imprevisti, cadute, sconforto sempre dietro l’angolo. Insomma, di vita reale e mai patinata.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividi:
I have a dream - Bebe Vio

I have a dream – Bebe Vio

I have a dream di Bebe Vio è l’ottavo essay della serie Big Ideas, ideata e realizzata dalla BEI (Banca Europea per gli Investimenti). È la stessa Bebe Vio a scrivere, e lo fa con il suo stile che la caratterizza.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividi:
Corro perché mia mamma mi picchia - Giovanni Storti e Franz Rossi

Corro perché mia mamma mi picchia – Giovanni Storti e Franz Rossi

Siamo abituati a vedere il trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo come un corpus unico, quasi fossero indivisibili e privi di individualità se separati dagli altri. Questo libro ci smentisce, pur lasciando trapelare l’amicizia ed il legame che c’è tra i membri del famosissimo trio. Corro perché mia mamma mi picchia è scritto a quattro mani da Giovanni Storti e Franz Rossi. I due si alternano nella scrittura di racconti il cui filo conduttore è, appunto, la corsa. Dagli allenamenti alle gare in posti più improbabili, seguiremo Giovanni e Franz in una scoperta del mondo in maglietta e pantaloncini.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividi:
Nata per te - Luca Mercadante e Luca Trapanese

Nata per te – Luca Mercadante e Luca Trapanese

Oggi vogliamo parlare di una storia vera: quella di Alba e di suo papà Luca. Probabilmente la conoscerete già, in quanto finì su tutti i TG. Perché leggere dunque di una storia già nota? Perché Nata per te, di Luca Mercadante e Luca Trapanese non è semplice cronaca. Vi troverai spunti di riflessione e magari qualche nozione che ancora non sapevate al riguardo.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividi:
Ho sposato un deficiente - Carla Signoris

Ho sposato un deficiente – Carla Signoris

La lettura di cui parliamo oggi è forse la prima che trova spazio su Cuori d’inchiostro ad essere stata scritta da una persona dello spettacolo. Ho sposato un deficiente è infatti stato scritto dalla bravissima attrice Carla Signoris, nonché moglie di Maurizio Crozza. E sì, il “deficiente” che la Signoris cita nel titolo è proprio…
Leggi tutto

Se ti è piaciuto questo articolo, condividi:
Veleno: Una storia vera - Pablo Trincia

Veleno: Una storia vera – Pablo Trincia

Pablo Trincia insegue le tracce di una presunta storia vera: una setta nella Bassa modenese (zona così denominata, che si trova a nord della provincia di Modena) avrebbe organizzato rituali satanici all’interno di un cimitero coinvolgendo dei bambini, che oltre a partecipare a questi riti, sarebbero stati abusati, molestati e usati per compiere omicidi su altri bambini.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividi:
Il caso Parolisi: sesso, droga e Afghanistan - Alessandro De Pascale e Antonio Parisi

Il caso Parolisi: sesso, droga e Afghanistan – Alessandro De Pascale e Antonio Parisi

Parliamo oggi di un libro tutt’altro che leggero: Il caso Parolisi: sesso, droga e Afghanistan, di Alessandro De Pascale e Antonio Parisi. Ne siamo venute a conoscenza quasi per caso, cercando libri riguardo l’omicidio di Melania Rea. Immaginiamo questo nome vi suoni, purtroppo, familiare: moglie di Salvatore Parolisi, Melania Rea fu uccisa il 18 aprile…
Leggi tutto

Se ti è piaciuto questo articolo, condividi:
Voglio di più - Sophie Morgan

Voglio di più – Sophie Morgan

Seguito di Diario di una sottomessa, Voglio di più di Sophie Morgan racconta ciò che succede dopo la fine del precedente libro, quando incontra un uomo con cui instaurare una relazione stabile. In Voglio di più Sophie cerca di mostrare come ha coniugato la quotidianità di una vita di coppia con i propri desideri sessuali.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividi:
Liberasempre - Nina Palmieri

Liberasempre – Nina Palmieri

Giovanna Nina Palmieri racconta, in Liberasempre, la vicenda di Ayse Durtuc, una ragazza italiana figlia di genitori turchi molto rigidi e tradizionalisti. Ayse, nonostante la famiglia, cerca di integrarsi coi compagni di scuola e riesce ad avere delle amiche, un’amica del cuore, Chiara, e, successivamente un ragazzo, Antonio. Questo, fin quando la famiglia la manda, ingannandola, in Turchia, dove viene trattenuta contro la sua volontà, drogata e impossibilitata a comunicare con i suoi amici italiani.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividi:
Una stanza piena di gente - Daniel Keyes

Una stanza piena di gente – Daniel Keyes

Daniel Keyes in Una stanza piena di gente racconta la storia di Billy Milligan, crimale assolto per infermità mentale dopo la diagnosi di disturbo dissociativo dell’indentità.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividi: