info@cuoridinchiostro.it

Il gran sole di Hiroscima – Karl Bruckner

Il gran sole di Hiroscima – Karl Bruckner

Il gran sole di Hiroscima - Karl Bruckner

Il gran sole di Hiroscima, pubblicato nel 1961 da Karl Bruckner e tradotto in numerose lingue, è un must read a partire dalla giovane età. Indicato come lettura per ragazzi (può essere letto già alle elementari), permette di affrontare già in giovane età il dramma della guerra e delle bombe atomiche.

Chi è Karl Bruckner?

Karl Bruckner (1906-1982) è stato uno scrittore austriaco da sempre impegnato per la divulgazione di temi di carattere sociale: pace, giustizia e dialogo internazionale. Si è occupato soprattutto di narrativa per ragazzi, ed il suo Il gran sole di Hiroscima, pubblicato in Italia dalla casa editrice Giunti, ne è un lampante esempio.

Scigheo e Sadako nel 1945

Il gran sole di Hiroscima di Karl Bruckner segue da vicino la vita di Scigheo e Sadako, fratello e sorella che vivono a Hiroscima. Lei è piccolina, ha solo sei anni. E’ sempre affamata, e tocca a suo fratello maggiore Scigheo inventare nuovi modi per distrarla dai morsi della fame. La famiglia infatti è molto povera. La mamma lavora in una fabbrica di munizioni mentre il padre è un soldato attualmente in guerra. Ad Hiroscima, e probabilmente in tutto il Paese, nessun adulto si occupa dei ragazzi. Perfino le scuole, con la guerra, sono state chiuse. Così il tempo passa, fino al 6 agosto 1945, quando sulla città viene sganciata la bomba atomica. Scigheo e Sadako sembrano salvarsi, ma sarà veramente così?

Dopo il gran sole di Hiroscima

Con un balzo temporale di circa una decina d’anni, ritroviamo Sadako, oramai una ragazza, che inspiegabilmente si ammala. La cosa è molto strana, in quanto ha sempre goduto di ottima forma. Viene così ricoverata immediatamente, ed una equipe internazionale di medici, tra cui un medico americano, si prenderà cura di lei. La diagnosi purtroppo è nefasta: a causarle il malessere sono le radiazioni atomiche che il suo giovane corpo ha assorbito il 6 agosto del 1945. E l’ospedale è pieno di ragazzi suoi coetanei e di adulti nelle sue stesse condizioni. Riusciranno Sadako e l’equipe medica a salvare la ragazza?

Il gran sole di Hiroscima di Karl Bruckner: solo una lettura per ragazzi?

Il gran sole di Hiroscima, di Karl Bruckner, come dicevamo poc’anzi è un libro per ragazzi. Se avete passato la giovane età da un po’, e non vi siete mai imbattuti in questa lettura, beh, fatelo anche ora. Vi ritroverete a riflettere sulla natura umana, e a provare un orrore indicibile: pur sapendo come sono andate le cose nel 1945, la speranza che quella bomba non cada, non esploda, vi accompagnerà.

Nonostante gli orrori della guerra, della povertà, dell’inumanità di lasciare a sé stessi bambini e ragazzi, di separare le famiglie arruolando gli uomini e costringendo, per necessità, le donne a lavorare nell’industria bellica, fino a culminare nella distruzione finale, non tutto sembra essere perduto. Karl Bruckner è abilissimo a non fare la distinzione binaria “americano cattivo e giapponese vittima”, anche grazie al medico americano emigrato in Giappone appositamente per curare i malati dalle radiazioni atomiche. Ben consapevole dell’orrore causato dalla sua nazione, egli decide di mettersi al servizio per cercare di rimediare, sebbene consapevole che ciò che può fare è solo una goccia nell’oceano e non riuscirà mai a ristabilire il tutto. E, in Giappone, troverà colleghi e la popolazione che lo accolgono con benevolenza e lo accettano nella loro comunità.

Se siete alla ricerca di una lettura educativa e per nulla banale per vostri figli o nipoti, Il gran sole di Hiroscima di Karl Bruckner farà sicuramente per voi. Potete trovarlo qui, sia in formato cartaceo edito da Giunti sia in formato digitale.

Altri libri per ragazzi dai 9 ai 12 anni possono invece essere trovati qui. Se cercate un’altra lettura sul tema della Seconda Guerra Mondiale, potete essere interessati alla sceneggiatura de La vita è bella, di Roberto Benigni. Ne abbiamo già parlato qui.

Se volete leggere Karl Bruckner in lingua originale, potete trovare i suoi libri qui. In lingua tedesca (austriaca per la precisione), essi possono essere interessanti non solo per i ragazzi che studiano il tedesco, ma anche per i meno giovani che hanno lo stesso obiettivo.

Buona lettura!


Se ti è piaciuto questo articolo, condividi:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *