info@cuoridinchiostro.it

La sirenetta – Hans Christian Andersen e Lodovica Cima (edizioni San Paolo)

La sirenetta – Hans Christian Andersen e Lodovica Cima (edizioni San Paolo)

La sirenetta - Hans Christian Andersen e Lodovica Cima (edizioni San Paolo)

Come già forse saprete, Cuori d’inchiostro si dedica anche alle letture per i più piccoli. Stiamo pensando ad esempio a Tutti giù per aria, di Rosella Postorino, a Pippi Calzelunghe di Astrid Lindgren e agli altri che trovate in questa pagina. Come libro del mese di Luglio, abbiamo scelto lettura per i più piccini, ovvero di La sirenetta, di Hans Christian Andersen e Lodovica Cima (edizioni San Paolo). Tenete a mente che questa edizione si discosta dalla trasposizione animata di disneyana memoria. La Disney infatti ha frequentemente rimaneggiato e rivisto le fiabe più famose, modificandole anche radicalmente. Questa edizione di La sirenetta, di Hans Christian Andersen e Lodovica Cima, delle edizioni San Paolo, è invece più fedele all’originale, tenendo però a mente il pubblico a cui è destinata. Niente scene truci, dunque, ed illustrazioni assai gradevoli.

La sirenetta – Hans Christian Andersen e Lodovica Cima (edizioni San Paolo): come si presenta il libricino?

La casa editrice San Paolo ha curato tutta una serie di libri per i lettori più piccoli ispirati alle fiabe più famose. Questa collana ha Lodovica Cima come autrice e G. Capizzi come illustratore. Ogni libro di questa collana dunque ha un filo conduttore dato dallo stile delle immagini, che a noi sono piaciute molto! Sebbene il costo di ogni volume sia irrisorio (stiamo parlando di meno di un euro!), ognuno di essi sembra ben curato: la copertina è in cartoncino, con elementi in rilievo e brillantinati. Insomma, per un costo così ridotto non ci aspettavamo tanta attenzione ai dettagli! Anche la carta delle pagine è di qualità, lucida. Se siete alla ricerca di altri libri scritti da Lodovica Cima, potete trovarli qui. In questa pagina troverete invece i libri illustrati da G. Capizzi

A farla da padrone sono le immagini, ovviamente: oltre a quelle a pagina intera, ne troviamo una in ogni pagina, ben integrandosi con il testo scritto in stampatello. È ciò che rende questo libricino, e gli altri della collana, ideali per i primi lettori. Grazie alle immagini, inoltre, La sirenetta di Hans Christian Andersen e Lodovica Cima (edizioni San Paolo) può essere una buona lettura della buona notte da dedicare al piccolo di casa!

Perché leggere questa edizione della fiaba?

L’edizione qui proposta è ovviamente destinata ai più piccoli. Se non sono ancora in grado di leggere da soli, l’adulto accanto può provvedere alla lettura ed i piccoli godersi le immagini. Se invece stanno imparando a leggere, la scrittura in stampatello può essere loro d’aiuto ed il libricino qui proposto è una buona prima lettura. Ovviamente, se siete adulti che desiderano leggere la versione originale della fiaba de La sirenetta, vi consigliamo di cercare altrove!

La sirenetta: la fiaba

L’edizione qui proposta dalla casa editrice San Paolo, come dicevamo, è fedele all’originale. Troverete, dunque, la sirenetta che si innamora di un principe umano dopo averlo salvato ed averlo deposto sulla spiaggia. Per poterlo rivedere, si rivolge ad una strega che le dona le gambe in cambio di atroci dolori ad ogni passo e della sua voce. La sirenetta accetta e si dirige dal principe, che però non la riconosce e, anzi, sposa un’altra donna… sommando così altro dolore a quello che la sirenetta prova camminando. Le sue sorelle, per salvarla, fanno così un patto con la strega riuscendo a far sì che la loro sorella possa recuperare la coda squamata, salvarsi la vita e tornare a vivere con loro, a patto che il principe muoia. La sirenetta si rifiuta, preferendo la propria morte a quella del suo amato. Insomma, un finale decisamente diverso da quello disneyano!

La forza dell’amore nella versione originale di La sirenetta di Hans Christian Andersen e Lodovica Cima (edizioni San Paolo)

Ciò che colpisce di questa fiaba è come l’amore sia accompagnato dal dolore, sia fisico che emotivo. La sirenetta prova dolore fisico a causa delle sue gambe, ed emotivo nel vedere il principe sposare un’altra donna.

Inoltre c’è la figura della strega, che non fa nulla per nulla ma propone solamente scambi del tipo “do ut des“: come un po’ accade nella nostra società, in cui il bene e le persone di animo gentile sono rare… ma esistono, così come nella fiaba le sorelle della sirenetta perdono le loro chiome per salvarla!

Questa versione della fiaba de La sirenetta dunque, più fedele all’originale di Hans Christian Andersen, rispecchia decisamente la realtà, molto di più di quanto avvenga nella trasposizione animata della Disney. Grazie a questa collana delle edizioni San Paolo, dunque potrete affrontare, con i piccoli di casa, tematiche quali rischi, pericoli ma anche il bene presenti nella società in cui viviamo.

Perché questa scelta come libro del mese di Luglio?

Per vari motivi. Il primo, il più banale, è il mare. La sirenetta richiama alla memoria le vacanze estive, ma affronta anche il tema dei pericoli dell’acqua. Stiamo pensando ad esempio al principe quasi annegato e salvato dalla sirenetta, o alle creature che vivono “in fondo al mar”, non necessariamente benevole. La lettura di questo libriccino può essere uno spunto per parlare ai più piccoli dell’ecosistema marino, e dell’importanza di fare attenzione in spiaggia e in vacanze marine.

Un altro pensiero è, come dicevamo già nell’introduzione, il desiderio di suggerire un’attività da fare con i più piccoli. La lettura de La sirenetta richiederà pochi minuti, ma i disegni son gradevoli e possono aiutare i futuri lettori ad immergersi nella storia. Sebbene riadattata ai più piccoli, questa versione è fedele alla fiaba originale (fortunatamente!).

Valutazione

3,5 su 5
Se ti è piaciuto questo articolo, condividi:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *