info@cuoridinchiostro.it

prot’s report – Gene Brewer

prot’s report – Gene Brewer

prot's report - Gene Brewer

A distanza di un mese, torniamo a parlare di prot. Lo abbiamo conosciuto nella serie del Dr. Gene Brewer, che abbiamo intervistato recentemente. Nel dettaglio, lo abbiamo conosciuto in K-PAX e ritrovato in K-PAX II: on a beam of light e in K-PAX III: the words of prot. Come ricorderete se avete letto i libri appena citati, in uno di essi prot è intento a redigere un report: ricordate quale? Oggi parleremo proprio di questo documento: prot’s report, di Gene Brewer, contenuto nel volume K-PAX The trilogy.

prot’s report, di Gene Brewer: una denuncia al genere umano

In questo documento, prot prende nota di come gli appaiono il nostro Pianeta ed i suoi abitanti. Spazio è lasciato alla sua visione del genere umano: come ben sapete, ormai, la sua opinione su di noi non è idilliaca. Come dargli torto, del resto? Stiamo distruggendo il pianeta che ci ospita, stiamo lanciando “spazzatura” nello spazio, abbiamo causato l’estinzione di svariate specie animali, ci autodistruggiamo… non possiamo certo non dargli ragione. Ne abbiamo parlato anche con il Dr. Gene Brewer in questa intervista, chiedendogli quanto l’opinione di prot si discosti dalla sua. Ma torniamo a noi.

Ciò che emerge in prot’s report di Gene Brewer è una fotografia della nostra situazione e della nostra specie. Sebbene il singolo individuo sia provvisto di qualità empatiche, la nostra collettività ha un atteggiamento oppressore, arrogante e devastante dell’ambiente circostante. In fondo, il pianeta è nostro, no? prot parla proprio di questo: di come il genere umano non sia diverso, nella “gerarchia delle specie”, da tutte le altre specie animali terrestri, eppure si senta al vertice di tale gerarchia da lui stesso creata.

prot e l’alimentazione

Come oramai saprete, prot adora i frutti terrestri. Come dargli torto? Sono, infatti, i dolci che ci vengono “donati” dal pianeta che ci ospita. Ed è addentando un frutto che inizia quasi ogni seduta di prot con il suo psichiatra. prot rimane inoltre inorridito da come una specie animale possa mangiarne altre. Una cosa del genere non accadrebbe mai su K-PAX! Un visitatore extraterrestre ha messo, con tale affermazione ed osservazione, il dito nella piaga: è la nostra alimentazione prevalentemente carnivora a mettere in rischio l’ecosistema. Stiamo pensando agli allevamenti intensivi e all’inquinamento da essi causato, alla lavorazione delle carni, all’invasività con cui ci arroghiamo il diritto di decidere i destini delle specie (perfino I Simpsons hanno dedicato qualche puntata a queste tematiche). Insomma, le parole di prot sono un’istantanea della nostra specie tutt’altro che idilliaca.

Per quanto riguarda la sua alimentazione, prot inorridisce al pensiero di mangiare un altro essere vivente (animale), adora ciò che viene donato dalla terra… sembra dunque avere una alimentazione esclusivamente vegetale. Ed è proprio questo tipo di alimentazione ad essere un cambiamento personale ed individuale, repentino ed in grado di modificare radicalmente le sorto del nostro pianeta! Se solo ciascuno di noi fosse disposto a modificare le proprie abitudini alimentari, avremmo risolto gran parte dei problemi che ci affliggono in quanto specie vivente.

Le parole di prot sono dunque un monito, che speriamo venga ascoltato prima che sia troppo tardi. Potete trovarle in questa pagina su AbeBooks oppure qui su Amazon. Buona lettura!

Se ti è piaciuto questo articolo, condividi:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *